RISVEGLI

LA PRIMAVERA SCIENTIFICA IN ORTO BOTANICO

Laboratori, incontri, reading, spettacoli, musica, showcooking, mostre e percorsi di visita.
L'Orto botanico festeggia il risveglio della Natura in un fine settimana ricco di eventi per tutta la famiglia.

Festival primaverile di comunicazione delle scienze organizzato nell'ambito del palinsesto di eventi "Universa".

Oltre a laboratori per le famiglie, incontri, reading, esibizioni musicali, teatrali e di cucina, sono in programma visite al Museo botanico e passeggiate con accompagnamento musicale.

PROGRAMMA

Attività comprese nel biglietto di ingresso all’Orto, su prenotazione

Il mistero del tesoro estinto (età 8-12) - a cura di PLanCK!
Una sfida a squadre con enigmi e prove da veri mini-scienziati per capire cosa minaccia davvero le specie animali e vegetali. E imparare a difenderli!
Sabato 29 aprile - ore 16
Domenica 30 aprile - ore 15 e 16

Le piante senza nome 
La storia di un bambino che viene da lontano e di un giardiniere che realizza il suo sogno, attraverso i viali dell’Orto antico. Una favola per tutta la famiglia.
Sabato 29 e domenica 30 aprile - ore 17

Mini-reporter, alla scoperta della Natura (età 8-12) - a cura di PLanCK!, in collaborazione con Prime Pagine
I ragazzi, armati di carta e penna, sono impegnati in un’indagine sulle estinzioni di animali e vegetali. Un rompicapo per i nostri mini-reporter alle prese con una vera redazione giornalistica.
Domenica 30 aprile - ore 10.30

L’Arcimboldo della biodiversità (età 5-10)
La Natura è Arte. Semi, radici e foglie spiegano la biodiversità ai più piccoli e sono le basi per la creazione di una vera e propria opera d’arte.
Domenica 30 aprile - ore 10.30, 11.30, 15.30 e 16.30

 
Attività comprese nel biglietto di ingresso all’Orto

Il gioco delle foreste
Gli esperti di FSC Italia guidano i visitatori alla scoperta delle minacce alle foreste del Pianeta e sfi dano il pubblico in un gioco per tutta la famiglia.
Sabato 29 aprile - ore 10, 11.30, 15 e 16

L'angolo del giardiniere
Giardinieri e botanici illustrano i segreti della coltivazione delle piante e della cura dell’Orto antico: tra piante medicinali, velenose, insettivore e orchidee. 
Sabato 29 aprile - dalle ore 10.30 alle 13.30, dalle ore 14.30 alle 18

Quanta biodiversità in una goccia d’acqua
Al microscopio, con un vetrino e un contagocce, per esplorare quanta vita e quanta biodiversità, vegetale e animale c’è in una semplice goccia d’acqua.
Sabato 29 e domenica 30 aprile - dalle ore 10 alle 18

I sensi e le piante
I nostri sensi vengono messi alla prova per capire davvero quanto ci possono raccontare del mondo vegetale. Un gioco per tutta la famiglia.
Sabato 29 aprile - ore 10, 12, 15, 16 e 17 
Domenica 30 aprile - ore 10, 12, 15, 16 e 17 

Cervo volante & Co. - la biodiversità intorno a noi (età 5-10) - a cura del Parco Natura Viva
Giochi e racconti alla scoperta degli indizi lasciati da insetti e uccelli, dai boschi ai parchi cittadini.
Sabato 29 aprile - ore 10.30, 11.30, 15, 16 e 17
Domenica 30 aprile - ore 10.30, 11.30, 15, 16 e 17

I colori delle piante (età 8-14 anni)
Dai pigmenti naturali all’arcobaleno delle piante: impariamo a conoscere perché le piante colorano il mondo. 
Sabato 29 aprile - ore 11.30, 12.30, 15.30 e 16.30
Domenica 30 aprile - ore 11.30, 12.30, 15.30 e 16.30

Ingresso libero, su prenotazione

Mendel e Darwin: un incontro immaginario
Reading con l’evoluzionista Telmo Pievani e Pierangela Quaja
Sabato 29 aprile - ore 16

L’arte perduta di arrampicarsi sugli alberi
Performance di Jack Cooke. L’autore di "Tree Climber’s guide", considerando gli alberi come spazio per l'immaginazione, intreccia la sua esperienza di scalatore di alberi con la storia di Cosimo, il protagonista del romanzo Il barone rampante di Italo Calvino.
Domenica 30 aprile - ore 17.30

Attività comprese nel biglietto di ingresso all’Orto

Piante dimenticate per i giardini del futuro
Stefano Passerotti, il "giardiniere coraggioso", vincitore del Singapore Flower Show propone al pubblico le sue sperimentazioni botaniche.
Sabato 29 aprile - ore 11

Piante, uomo e animali si evolvono insieme!
Una lavagna, un pennarello e tanti disegni: il divulgatore Francesco Petretti dialoga con il pubblico sul comune destino che lega piante, uomo e animali. Per tutte le età.
Domenica 30 aprile - ore 11 e 12

A colloquio con l'Architetto
L'ideatore delle serre del Giardino della Biodiversità, Giorgio Strapazzon, racconta il suo progetto: tra innovazione tecnologica, Natura e ambiente.
Domenica 30 aprile - ore 16 e 17.30


Ingresso libero, su prenotazione

Animali e piante: specie che tornano, specie che rischiano e nuovi arrivi
Un dialogo tra Francesco Petretti, consulente scientifico di Geo&Geo e Quark, e la botanica Maria Cristina Villani per capire cos’è la biodiversità e perché proteggerla.
Domenica 30 aprile - ore 15.30

Ingresso libero, su prenotazione

Gli occhi di Vivian Maier (I’m a camera), Roberto Carlone
Il fondatore della Banda Osiris racconta la storia della bambinaia franco-americana che lasciò 150.000 fotografie, la maggior parte della quali mai sviluppate. Uno spettacolo poetico sull’arte di osservare il mondo.
Venerdì 28 aprile - ore 21

Uccelli, Atelier Teatro
Uno spettacolo tratto da ‘Uccelli’ di Aristofane e ambientato nell’Atene del V secolo a.C. Uno sguardo all’indietro per interpretare il presente tra crisi del lavoro e dell’economia, fenomeno delle migrazioni e una certa idea dell’Occidente. Introdotto da Davide Susanetti.
Sabato 29 aprile - ore 17.30

Jimmy Weinstein Quintet. Special guest Elie Massias
Un concerto in anteprima in occasione dell’International Jazz Day.
Sabato 29 aprile - ore 21.30

L'ecologista innamorato, Giuseppe Cederna e Rossella Milencio
Città, uomo e natura: un attore e una sand artist propongono un’inedita rilettura dei brani di Marcovaldo di Italo Calvino.
Domenica 30 aprile - ore 21

Big Bang, Lucilla Giagnoni
Una donna, madre, posta di fronte all’infinito e al mistero dell’Universo: il monologo teatrale di una protagonista del teatro di narrazione.
Lunedì 1 maggio - ore 18

Attività compresa nel biglietto di ingresso all’Orto

Aromanticday. Le piante aromatiche e la primavera: idee, ricette, consigli
In collaborazione con Valbona
Tre foodblogger in uno show dedicato alle piante aromatiche, alle loro caratteristiche e proprietà con qualche consiglio utile su come valorizzare un ingrediente base delle nostre pietanze.
Domenica 30 aprile,

ore 11: Adriana Manzo, blog “Il Mondo di Adry” – Ricette veloci, gustose e…aromatiche!

ore  15: Lara Bianchini, blog  “La Barchetta di Carta di Zucchero” e  Luisa Piva, blog “Ghiotto di Salute” – Il Brunch Aromantico: natura, cibo e profumi di stagione

Visite al Museo botanico
Attività comprese nel biglietto di ingresso all’Orto, su prenotazione
Sabato 29 aprile - ore 10, 10.45, 11.30, 12.15

Visite guidate all’Orto botanico
Attività a pagamento: 5 euro a persona in aggiunta al costo del biglietto d’ingresso
Prenotazione consigliata, tel 049.8273939
Sabato 29, domenica 30 aprile e lunedì 1° maggio -  ore 11, 11.30, 15, 16, 17

Attività comprese nel biglietto di ingresso all’Orto

L’Orto in musica 
13 musicisti interpretano i risvegli della Natura in un viaggio musicale che accompagna i visitatori lungo viali e sentieri dell’Orto botanico. 
Lunedì 1 maggio - dalle ore 10 alle 18

Attività comprese nel biglietto di ingresso all’Orto

Estinzioni. Storie di animali minacciati dall’uomo 
34 animali collocati nel loro ambiente naturale (dalla foresta tropicale alla savana, dai deserti africani ai boschi del clima temperato), protagonisti di un percorso espositivo che racconta la natura in pericolo. Aprono la mostra le sculture del ciclo "The Faunal Countdown" di Stefano Bombardieri, con grandi display che indicano il numero di esemplari rimasti di ciascuna specie. 

Gli animali della giungla di Sandro Cleuzo
A cura di Associazione Nemo
L’artista brasiliano, animatore della Disney e della Dreamworks, espone un ciclo di 80 disegni originali che vede protagonisti il piccolo Pitukin e le sue avventure in compagnia degli animali della giungla.

Le salvi chi può. Dal grande al piccolo tutto quello che possiamo fare per la salvaguardia delle foreste
A cura di FSC Italia
Una mostra fotografica con gli scatti dal Borneo dei fotoreporter di IAmExpedition e i pannelli informativi con le immagini e i dati sullo stato delle foreste mondiali, degli animali e delle popolazioni che da esse dipendono: un percorso didattico per diffondere la cultura della gestione forestale responsabile.